I rimborsi dell'Agenzia delle Entrate direttamente sul conto corrente bancario o postale

Con una notizia pubblicata sul proprio canale Twitter l'Agenzia delle Entrate informa i contribuenti che vogliono ottenere l'accredito dei rimborsi fiscali sul proprio conto corrente bancario o postale, che possono farne richiesta in qualsiasi momento utilizzando l'apposito modello, nel quale è necessario indicare i dati relativi a un conto corrente intestato o cointestato al beneficiario del rimborso e riportare il codice Iban.
Per accrediti su conti correnti esteri vanno indicati la denominazione della banca, l'intestatario del conto corrente, il codice BIC e l'IBAN (se UEM) oppure le coordinate bancarie (se extra UEM) e l'indirizzo della banca.
Le richiesta di accredito può essere effettuata in due modi:

comunicando le proprie coordinate bancarie direttamente on line, tramite la specifica applicazione;
presentando l'apposito modello presso un qualsiasi Ufficio Territoriale dell'Agenzia delle Entrate esibendo un documento d'identità in corso di validità, la cui fotocopia andrà allegata al modello.