Approvato il Modello RLI con istruzioni e specifiche tecniche

Con Provvedimento del 19 marzo 2019 l'Agenzia delle Entrate ha approvato il modello "Richiesta di registrazione e adempimenti successivi - Contratti di locazione e affitto di immobili" (mod. RLI), unitamente alle relative istruzioni, utile per richiedere agli uffici dell'Agenzia delle Entrate la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e comunicarne eventuali proroghe, cessioni, risoluzioni o subentri.
L'RLI pu˛ essere utilizzato anche per esercitare l'opzione e la revoca della cedolare secca e per comunicare i dati catastali dell'immobile oggetto di locazione o affitto.
Con lo stesso Provvedimento sono state approvate anche le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati.
Il nuovo modello, viene precisato dalle Entrate, sostituisce il precedente approvato con il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 giugno 2017, a decorrere dal 20 marzo 2019.
E' previsto un periodo transitorio, dal 20 marzo al 19 maggio 2019, in cui saranno accettati sia il modello precedente che quello approvato con il presente provvedimento.
A partire dal 20 maggio 2019, invece, potrÓ essere utilizzato esclusivamente il nuovo modello.